• L'Africa dei deserti
  • Alaskan Experience con guida in italiano
  • B & B Strategico
  • Tour West Usa Easy
  • Il Foliage in Giappone è stupendo
  • The Brando L’isola di ogni desiderio
  • Pratiche di yoga e meditazione in un angolo incontaminato
  • People from Ibiza
  • CROCIERA CON LA NUOVA NAVE 2018
  • La cultura afroamericana nel Sud-Est degli States
  • La Polinesia autentica by Viaggi Fortuna
  • 1 Idea Perfetta
  • Bmw, Harley Davidson, Honda o Triumph?
  • per assistere all’opera Requiem di Verdi.
  • Viaggio nei luoghi della musica Country, Rock, Soul e Blues
  • Le meraviglie dell'Est
  • Catamarano - vacanza in barca a vela
  • Le Isole Vergini Britanniche
  • Passando da Dubai
  • ... scaldata da un sole dal sapore arabo
  • b&b
  • Un nuovo boutique hotel
  • ....Spiagge
  • In tour da Forlì
  • Viaggio Cinema Western

Notizie e Curiosità dal mondo

GLI INCA:OLTRE MACHU PICHU

Gli Inca:oltre Machu Pichu

Vitcos Yurak Rumi: la sacra roccia bianca

Il nome Cusco può essere tradotto con “ombelico del mondo” e questa città sacra era il senso dell’Impero Inca. Quattro strade conducevano dalla piazza centrale, in direzione dei punti cardinali, verso i quattro quartieri dell’Impero ed era sede del governo. Sebbene molti edifici Inca furono distrutti dai conquistatori, alcune mura – famose per l’incastonatura delle pietre così precisa e vicina che la lama di un coltello non ci passa in mezzo – vennero incorporate nelle nuove costruzioni. Le pareti erano così ben costruite da resistere ai maggiori terremoti e sono ancora visibili nei vicoli stretti di Cusco. Il luogo più sacro di tutti è stato il Koricancha, il Tempio del sole che all’epoca dell’invasione spagnola era ricoperto di foglie d’oro. Il metallo prezioso ora è scomparso ma molto del tempio originale si trova ancora sotto la vernice di un monastero spagnolo.

Gli Inca erano eccezionali ingegneri che sforzavano per integrare la loro architettura nel contesto dell’ambiente naturale. Tipo, sito di 500 acri costruito attorno ad una sorgente vicina a Cusco è stato definito il capolavoro della gestione dell’acqua. Poiché l’acquedotto fu costruito come parte di una tenuta di campagna di nobili, Tipon ha strutture di pietra belle come quelle di Machu Pichu, costruite nello stile imperiale Inca, con porte trapezoidali e fontane in pietra finemente scolpite. I bagni e canali irrigui funzionano ancora, 5 secoli dopo la conquista spagnola, fornendo  a Tipon un’infinita e rilassante colonna sonora dell’acqua corrente.

Fra i molti segreti che ancora avvolgono l’incredibile civiltà Inca, queste meravigliose rovine svelano una grande attenzione verso la natura e la capacità di rispettarla ed interagire con lei tanto da creare opere che hanno resistito al tempo ed all’uomo che, oggi, troppo spesso, pare aver perso quella capacità.

Fonte: National Geographic



viaggi fortuna
VUOI UN PREVENTIVO SU MISURA?
INSERISCI IL TUO CELLULARE E TI CHIAMIAMO NOI
numero di cellulare
Acconsento informativa privacy
vacanze studio viaggi fortuna
Sezione incentive
Newsletter

HomeViaggiare sicuriNews Download
Termini e Condizioni Privacy & Cookies Contatti
• Agenzia Centro Storico
C.so Garibaldi, 42
Forlì (FC) 47121 - Tel. 0543 459511
Lun. Ven. 09:00 - 12:30 / 15:30 - 19:30
Sab. 09:00 - 13:00
• Agenzia Zona Industriale
Via Edison, 1
Forlì (FC) 47122 - Tel. 0543 800011
P. IVA 00405590407
orario continuato ( 09:00 - 19:00 )
dal lunedì al venerdì
Viaggi Fortuna Facebook profile